consulenza aste immobiliari italia online c.a.i.i.
 
 
Categorie
iPhone 7 - ''Meno ti do e piu' te lo faccio pagare'' - Il segreto di un successo incomprensibile
Vuoi ascoltarti un po' di musica con le cuffie del Samsung di tuo figlio? Se hai un iPhone 7 non puoi perché non c'è il forellino per inserire il jack. Devi per forza usare le cuffie wireless in dotazione che però hanno un limite sconcertante: se ti sei dimenticato di ricaricare le loro batterie... niente musica! Vabbé. Ammettiamo che stai correndo in campagna, le batterie sono cariche e ti stai godendo la tua band preferita ..
iphone_7___''meno_ti_do_e_piu'_te_lo_faccio_pagare''___il_segreto_di_un_successo_incomprensibile

Fonte: Boorp
Pubblicato il:19/07/2017
Categoria: TECNOLOGIA

... ad un certo punto una cuffia si stacca e ti cade per terra. Se ci fosse stato il filo, nessun problema. Ma qui in filo non c'è e quindi può caderti in un canale o puoi calpestarla mentre fai jogging. E una singola cuffia la paghi 70 €, 8 volte di più di un paio di cuffie tradizionali a filo di qualità equivalente.

Ma non finisce certo qui.

Cosa diresti se per cambiare le pile al telecomando di casa tua tu dovessi portarlo in un centro specializzato dove ti succhiano 89€ per il servizio? E se provi a cambiartele da solo (cosa che un bambino di 5 anni riuscirebbe a fare visto che basta posizionare il + col + e il - col -) ti fanno decadere la garanzia di tutto il televisiore? Ti sentiresti un po' preso per il naso? Beh... questo è esattamente quello che accade con l'iPhone. Non ti lasciano fare da solo un'operazione semplicissima come il cambio batteria! Devi, per forza, rivolgerti a loro con una rottura di scatole immensa e pagando profumatamente un servizio assolutamente banale.

Beh, avrà una batteria mostruosa e duratura, penserete. Duratura può darsi, mostruosa direi proprio di no. L'iPhone 7 monta di serie una batteriuccia da 1960 mAh con cui si arriva a malapena a sera. Per dare un'idea di come sta viaggiando il resto del mercato, moltissimi smartphone da meno di 200 euro montano da un pezzo batterie da 4000 mAh con le quali si riescono a fare due o tre giorni di uso intenso prima di ricaricare.

Vai a trovare la fidanzata per il week-end e dormi li. In famiglia hanno un Samsung, un Asus, e un Huawei pagati tutti insieme meno del tuo iPhone. Intelligentemente tutti questi smartphone usano lo stesso sistema di ricarica e di connessione al PC, ovvero la micro USB. Pensa: possono scambiarsi i caricabatterie e non hanno problemi di sorta. Al limite cambiano un po' i tempi di ricarica.

Ma tu non puoi. Tu sei tagliato fuori, i'm sorry! Se ti dimentichi il tuo costosissimo caricabatterie a casa sei fottuto. E devi ricordarti pure quello delle cuffie!

Tutti gli smartphone citati sopra possono ampliare la loro memoria semplicemente acquistando per pochi euro una schedina micro-SD per poter, ad esempio, stoccare più fotografie o installare più App.

Ma tu no. La memoria dell' iPhone non è espandibile, i'm sorry! Vuoi più memoria? Butta via il tuo iPhone e comprane uno nuovo con più memoria.

Beh, ci sono le App. iTunes ne ha di più di Play Store di Android, giusto? Sbagliato anche qui, i'm sorry! Ne ha molte meno. Circa 1/3. E sono pure mediamente più costose...

Insomma entrando in Apple entri in un favoloso mondo fatto di limitate possibilità. Ci sarà uno sconto per tutti questi disagi, no? Mi danno di meno, pagherò di meno, giusto?

Assolutamente no. Vuoi i disagi, i costi extra inutili, i limiti e le possibilità ridotte del mondo Apple? Paghi, ragazzo mio. Eccome se paghi. A parità di prestazioni paghi almeno il doppio rispetto ad uno smartphone di marca differente.

Ma cosa paghi alla fine? Sicuramente una buona qualità generale ed un funzionamento fluido. Ma se usi solo Facebook e Whatsapp tutta quella tecnologia è assolutamente inutile. E' come girare a 30 all'ora in Ferrari. Una cosa stupida.

Alla fine paghi sostanzialmente solo il marchio. Davvero. Tutto qui. Mi dispiace.

Ti avvantaggi del prestigio artificiosamente costruito da un marketing Apple aggressivo e geniale, che ti farà sentire possessore di un oggetto che gli altri, semplicemente, crederai che non si possano permettere. Dimenticando però che quei clienti che fanno un minimo di comparazione e una semplice lista vantaggi/svantaggi non è che che non se lo possono permettere. Semplicemente trovano l'acquisto sconveniente.

Avere una mela morsicata sul retro della cover è l'unico vantaggio (per chi lo considera tale) che Apple offre ai suoi clienti. E anche se i possessori di Android ti guarderanno pensierosi, col punto interrogativo sopra la testa, tentando di capire cosa giustifichi il prezzo del tuo iPhone, tu ti sentirai bene perché dentro di te avrai la presunzione di suscitare invidia o la speranza di mandare un segnale che ti configuri come una persona dal particolare status sociale.

Good luck, my friend :-)

Condividi
Commenta

Puoi copiare e divulgare liberamente questo articolo
CITANDO LA FONTE CON LINK ATTIVO.

Cerca Notizie

NEWSLETTER
2 eBooks in PDF in regalo se ti iscrivi!

100 barzellette selezionate ebook pdf
100 aforismi selezionati ebook pdf
 
Copyright dal 2004 - www.boorp.com - contatti info [chiocciolina] boorp.com-- - --DISCLAIMER(Segnala Violazione di Copyright) Non toccare L'oggetto della mail.