Come spiare Whatsapp
Fonte: Boorp
Pubblicato il: 13/04/2019
Categoria: TECNOLOGIA
Vorresti capire come spiare Whatsapp di qualcuno a distanza, magari quello di tuo marito o di tua moglie per sgamarlo/a mentre chatta con l'amante? Oppure quello dei figli per tenerli d'occhio sulle compagnie che frequentano o sui tipi di discorsi che fanno con gli amici? Bene, in questo articolo vedremo alcune tecniche funzionanti per controllare le conversazioni altrui ...

come_spiare_whatsapp
... comodamente dal proprio telefonino o dal proprio PC.

Per prima cosa un doveroso disclaimer: spiare gli altri senza il loro consenso è illegale e può portare l'autore di questa pratica a risponderne davanti al giudice. Quindi occhio! Questo articolo non intende promuovere lo spionaggio delle conversazioni altrui ma solo fare un'esposizione didattica delle più comuni tecniche di spionaggio.

Come spiare Whatsapp

CONTROLLO DA PC
Il primo semplice trucchetto per spiare le conversazioni altrui consiste nel prendere ''in prestito'' di nascosto il cellulare della vittima per meno di 5 minuti. Poi basta recarsi al PC, andare sul sito web.whatsapp.com dove comparirà un QRcode da inquadrare. Dovrete poi accedere a WhatsApp dallo smartphone della vittima, andare su Menù (i tre puntini verticali in alto a destra) e WhatApp Web ed inquadrare il QRcode. Assicuratevi che la spunta Resta connesso sotto il QRcode sia attivata. A questo punto avrete l'applicazione online per PC di WhatsApp sincronizzata con la chat della vostra vittima. Restituite lo smartphone ed il gioco è fatto. Potrete spiare con tranquillità tutte le conversazioni del vostro partner o del vostro figliuolo a distanza senza che lui se ne accorga. L'applicazione Web per WhatsApp non necessita che PC e telefonino da spiare siano coperti dalla stessa rete WiFi, quindi il controllo da remoto è garantito a tutte le distanze.

come spiare whatsapp

CONTROMISURE
Ovviamente potreste anche essere voi la vittima di questo tipo di spionaggio. Per capirlo aprite WhatsApp da smartphone, andate su Menù e poi su WhatApp Web: se vedete la scritta Attualmente attivo significa che qualcuno vi sta controllando dal suo PC. Basta, a questo punto, cliccare la voce Disconnettiti da tutti i computer per interrompere lo spionaggio. Il malintenzionato, infatti, avrebbe bisogno a questo punto di una nuova scansione del QRcode per riconnettersi.

VERIFICA DELL'ARCHIVIO
Se volete sapere con chi chatta di più vostro marito o vostra moglie potete prendergli in prestito il telefonino per alcuni minuti, accedere a WhatsApp, andare su Menù (i tre puntini verticali in alto a destra), Impostazioni, Utilizzo dati archivio e infine Utilizzo archivio dove avrete in ordine di importanza la lista delle persone con il maggior scambio di messaggi. Da li si possono capire molte cose...


IKEY MONITOR
Una delle applicazioni più famose per spiare le attività sugli smartphone altrui è iKeyMonitor. Si tratta di una app discreta ed invisibile che però deve essere installata sullo smartphone della vittima. iKeyMonitor consente di monitorare, all'insaputa della vittima, la sua posizione, lo schermo del suo telefonino, le sue chat, la posta e può addirittura scattare foto a distanza attraverso l'apparecchio della vittima o registrare conversazioni utilizzando sempre il microfono dello smartphone della vittima. L'applicazione è gratuita per i primi tre giorni e poi diventa a pagamento e costa 50 euro/mese. Non è poco e bisogna essere molto motivati per utilizzarla. Il controllo a distanza può avvenire dal proprio smarthone o anche da PC.

come spiare whatsapp

Capite bene che qui siamo nel campo dello spionaggio più assoluto e che è meglio che ci pensiate due volte prima di utilizzare questo tipo di App. iKeyMonitor non la trovate su Play Store o su Apple Store ma va scaricata dal suo sito. E' quindi necessario abilitare il telefonino della vittima ad accettare applicazioni da origini sconosciute (trovate il bottoncino da attivare sulle impostazioni del cellulare).

Un prodotto del tutto simile, ma un po' più economico, è SPYZIE


APP PER CONTROLLO GENITORIALE
Esistono una serie di App per controllare a distanza, ma con le dovute restrizioni di legge, le attività dei propri figli relative al loro smartphone. Queste App consentono di controllare la posizione geografica del ragazzo, la percentuale di utilizzo delle App he ha installate e anche il tempo di utilizzo e bloccare i siti per adulti. La più famosa di queste applicazioni è Google Family Link che consente anche di limitare l'uso delle App sul telefonino del proprio figlio: ad esempio fissandogli l'uso di WhatsApp al massimo per un'ora al giorno. L'app va installata sia sul telefonino del ragazzo che su quello del genitore. Questa App, inoltre, a differenza delle molte concorrenti sul mercato è gratuita.

come spiare whatsapp


Bene. Cercate di non abusare di queste informazioni e, ora che sapete come funzionano, cercate di prendere qualche contromisura per non essere voi stessi vittime di spionaggio.


Tag: come spiare Whatsapp






 

Copyright dal 2004 - contatti: info [chiocciola] boorp.com -(Segnala Violazione di Copyright) Non toccare L'oggetto della mail. Privacy Policy